Bordolano

Armi in auto e in casa, arrestato 56enne

Un operaio di 56 anni è stato arrestato dai Carabinieri - con l'accusa di detenzione di armi e munizionamento da guerra e clandestine - che lo hanno trovato in possesso di numerose armi tra cui un revolver con la matricola abrasa e una mitraglietta Uzi. L'uomo, che ha alle spalle piccoli precedenti per droga, è stato fermato dai militari della stazione di Gropparello nel Piacentino. Nel cassetto porta documenti dell'auto i militari hanno trovato un revolver calibro 38 carico e con la matricola abrasa. Il 56enne non ha saputo spiegarne la presenza: questo ha insospettito gli uomini dell'Arma che hanno perquisito la sua abitazione in zona. Qui, all'interno di un armadietto blindato, sono stati trovati dei fucili e dei pugnali, ma soprattutto anche un'arma da guerra, una pistola mitragliatrice Uzi con silenziatore. "Si tratta di un sequestro inquietante perché è un tipo di arma utilizzata dalla criminalità organizzata" afferma il colonnello dei Carabinieri, Corrado Scattaretico.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie